Digital Storytelling, un efficace strumento pubblicitario per conquistare clienti su Internet

Come creare e usare la narrazione digitale per il sito web della tua azienda

06/08/2020

Il Digital Storytelling è la tecnica che permette a un’azienda di conquistare la fiducia del pubblico raccontando, con gli strumenti digitali, una storia in grado di creare emozioni e di fornire soluzioni e risposte.

Non siamo di fronte a una nuova forma di comunicazione. Infatti gli sketch pubblicitari di Carosello usavano, dobbiamo dire con grande successo, proprio la formula dello Storytelling per catturare l’attenzione degli spettatori televisivi.

Oggi, dopo decenni in cui la pubblicità è stata quasi completamente dominata da spot di pochi secondi, il Digital Storytelling sta riscoprendo una nuova vita grazie a Internet. La sua efficacia permette infatti di superare i limiti della pubblicità classica che si concentra su due caratteristiche di un prodotto: la qualità e il prezzo.

I limiti delle pubblicità tradizionali

Immagina un’azienda che per promuovere i suoi prodotti utilizza il tipico spot pubblicitario in cui dichiara che sono i migliori disponibili sul mercato. Se costruisce automobili dirà che sono le più sicure. Se fa gelati che sono i più buoni. Se fabbrica poltrone che sono le più comode.

Ma esistono tante altre aziende che producono gli stessi beni e anche loro possono affermare le stesse cose. Che succede quando imprese concorrenti usano messaggi pubblicitari praticamente identici? La conseguenza è che non riescono a convincere il pubblico perché si annullano a vicenda.

Perché le pubblicità tradizionali non convincono più i consumatori

Il consumatore dà per scontato che tutti i prodotti rispondano a requisiti minimi di sicurezza, di gusto o di comfort a seconda del loro genere. Una pubblicità che ripeta quello che per lui è ovvio offenderebbe la sua intelligenza e lo convincerebbe solo a cambiare canale (se sta guardando la televisione) o a passare su un altro sito (se naviga sulla Rete).

I video con contenuti banali e ripetitivi che appaiono nei popup, le finestre che si aprono all’improvviso durante la navigazione sulla Rete, creano solo fastidio e irritazione. Lo stesso effetto provocato dalle telefonate dei call center e da tutti gli strumenti dell’interruption marketing quando vengono usati male. Come accade la maggioranza delle volte.

Cosa si può fare allora per promuovere un prodotto che non abbia caratteristiche veramente uniche o innovative che lo distinguano da quelli della concorrenza? La risposta è nel guardare non al prodotto in sé ma attorno ad esso: la sua storia, l’esperienza di chi lo ha creato e i problemi che sono stati affrontati e risolti per realizzarlo. Questi sono alcuni degli spunti alla base del Digital Storytelling.

I vantaggi del Digital Storytelling

Rispetto alle solite pubblicità con il Digital Storytelling un’azienda può offrire un approccio originale capace di emozionare il pubblico catturando in questo modo il suo interesse verso il prodotto o il servizio offerto.

La pubblicità tradizionale spinge alla fuga lo spettatore televisivo o l’utente di Internet perché vengono percepite come un fastidio che porta via del tempo, un bene tanto prezioso quanto insostituibile.

La narrazione digitale convince il pubblico a fermarsi e a leggere, guardare e ascoltare perché riceve contenuti positivi e vantaggiosi. Ad esempio:

  • consigli utili. Perché la gente cerca in continuazione soluzioni e idee per risolvere problemi e superare difficoltà;
  • simpatia. Perché al pubblico piacciono sempre le storie piacevoli e originali;
  • coinvolgimento. Perché far coincidere le esperienze quotidiane di un’azienda con quelle della gente comune riduce le distanze e crea un rapporto di fiducia.

Una narrazione digitale efficace fa molto più che convincere un consumatore ad acquistare occasionalmente un prodotto. Crea con lui una vera fidelizzazione, un legame duraturo e virale che col tempo può portare a:

  • un costante incremento delle vendite;
  • l’aumento della customer retention, grazie alla quale un'azienda conserva la propria clientela;
  • la stimolazione dei referral con cui i clienti soddisfatti consigliano un marchio o un prodotto.

Come nasce un Digital Storytelling

I benefici che la narrazione digitale garantisce a un’azienda sono chiari. La domanda è come fare per scriverla e realizzarla. James Wedmor, un esperto americano di marketing, ha indicato cinque diversi tipi di spunti che possono ispirare un Digital Storytelling.

1) Il viaggio personale

Se raccontare la nascita di una storia d’amore regala grandi emozioni perché anche la nascita di un prodotto, di un marchio o di un’azienda non può fare altrettanto? A meno che tu non sia un robot freddo e meccanico quante emozioni hai provato fra il momento in cui hai avuto un'idea fino a quando l'hai trasformata in un prodotto o un servizio? Spiega la rabbia e la felicità, la gioia e le delusioni e tutti i sentimenti che hai incontrato lungo quel viaggio che è stato il tuo percorso imprenditoriale.

2) Il superamento dell’ostacolo

A chi può piacere una storia dove va tutto bene dall’inizio alla fine? A nessuno perché non sarebbe realistica. Chi riesce a partire con tutto il denaro che serve per realizzare un progetto? Quale invenzione funziona subito e in modo perfetto? Chi trova immediatamente tutto il sostegno materiale e morale che serve per trasformare un sogno in realtà? Magari c’è il fortunato che ha tutto questo, ma invece di essere visto con ammirazione verrà trattato con invidia. Nella vita quotidiana la gente trova continuamente ostacoli sulla propria strada. Chi racconta di averli incontrati dimostra di non essere diverso dagli altri. E quando spiega come li ha superati guadagna anche la loro ammirazione.

3) La fiaba

Le fiabe iniziano con “C’era una volta...”, proseguono descrivendo cavalieri e principesse che affrontano mostri e streghe e si concludono con “E vissero tutti felici e contenti”. Pensa alle “avventure” imprenditoriali che hai vissuto anche tu e che si sono concluse con un lieto fine. Racconta come hai affrontato e sconfitto le minacce alla tua attività in modo da fornire anche ad altri una guida da seguire.

4) Una storia di ispirazione

Il pubblico è continuamente alla ricerca di modelli a cui ispirarsi. Si guardano i grandi personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo o della cultura per scoprire come hanno fatto ad ottenere fama e ricchezza. Ma la persona comune che è riuscita a realizzare il proprio piccolo sogno può diventare un esempio ancora più seguito perché è più vicina a tutti noi.

5) Una storia di ammonimento

Non bisogna spiegare alla gente solo come vincere ma anche come evitare una sconfitta e un fallimento. Se hai commesso un errore racconta questa esperienza. Dimostrare la tua umiltà e la tua capacità di imparare dagli sbagli susciterà la simpatia del pubblico e renderà i tuoi insegnamenti ancora più credibili. Perché tutti possiamo sbagliare ma solo le persone oneste lo ammettono.

L’esperienza di E-Motion Web nel Digital Storytelling

In questi anni noi di E-Motion Web abbiamo aiutato molti dei nostri clienti a ricevere l'attenzione del pubblico raccontando le proprie vicende imprenditoriali attraverso il Digital Storytelling. Uno dei casi che ci ha dato più soddisfazioni è stato quello della Pasticceria Tagliafico di Genova.

Da anni la Pasticceria Tagliafico dona i dolci invenduti a un’associazione di volontariato che provvede poi a distribuirli nelle mense per i senzatetto. In un'occasione, quando mancavano pochi giorni a Natale, un passante aveva notato i titolari mentre caricavano le ceste di brioche su un furgone e dopo aver scoperto a chi erano destinate aveva criticato con rabbia questo impegno, affermando che chi non ha un lavoro e una casa non dovrebbe ricevere brioche ma generi di prima necessità. La risposta dei titolari è stata immediata e decisa: come pasticcieri donavano quello che producevano, dei dolci che avrebbero permesso a tante famiglie di partecipare alle feste natalizie.

Su questo episodio abbiamo scritto un testo intitolato "Il Natale non è uguale per tutti". Non abbiamo aggiunto o tolto nulla a quanto fosse effettivamente successo. Abbiamo solo descritto le emozioni provate dai titolari in quelle circostanze: lo sdegno per la mancanza di sensibilità del passante e l’orgoglio per la propria professione.

Nei giorni successivi alla pubblicazione del testo sul sito Internet della pasticceria molte persone, non solo clienti abituali, si sono presentate in negozio per esprimere la loro solidarietà ma anche per acquistare panettoni e dolci che hanno portato ad associazioni del terzo settore.

Quello che era un episodio spiacevole si è trasformato in un’occasione di straordinario coinvolgimento sociale per il pubblico e la pasticceria. Un semplice invito a fare una donazione comunicato con dei volantini non avrebbe ottenuto lo stesso aumento di prestigio per il marchio e di donazioni verso i senzatetto. E tutto questo senza forti spese ma con poche e semplici parole.

Un ultimo consiglio sul Digital Storytelling

I suggerimenti che ti abbiamo fornito dovrebbero aiutarti a pubblicare sul tuo sito un racconto capace di emozionare il pubblico promuovendo l'attività del tuo negozio o della tua impresa.

Ma prima di metterti a scrivere accetta un ultimo consiglio: non improvvisare. Pensa bene a quello che vuoi raccontare, a come vuoi farlo e a chi intendi rivolgerti. Una buona narrazione darà i suoi frutti nel lungo periodo, ma gli effetti negativi di un cattivo racconto si faranno sentire subito.

Se non sei sicuro su come trasformare le tue esperienze personali in storie capaci di emozionare gli utenti di Internet e di allargare la tua clientela rivolgiti a noi.

E-Motion Web ha le capacità di coprywriting, l’esperienza come web agency e i mezzi hardware e software per creare Digital Storytelling su misura per ogni esigenza aziendale con:

  • script originali;
  • video professionali realizzati con il nostro partner Real Time;
  • foto suggestive;
  • colonne sonore integrate con parole, filmati e immagini.
Richiedi informazioni su "Digital Storytelling, un efficace strumento pubblicitario per conquistare clienti su Internet"
Invia
Dati strutturati: cosa sono e come usarli per il commercio elettronico
Google Page Experience, il prossimo aggiornamento dell’algoritmo di Google